L.R. 37/94 - Avviso per attività di promozione culturale - Anno 2022

Con Delibera della Giunta Regionale n. 1221 del 18 luglio 2022 è stata approvata la graduatoria e la quantificazione dei contributi dei progetti presentati. La delibera è scaricabile dalla sezione Esiti di questa pagina.

Seguirà la determina dirigenziale di concessione del contributo, per i soggetti beneficiari, dove saranno indicate le tempistiche e le modalità di rendicontazione.

Le Associazioni ammesse a contributo con riserva saranno effettivamente finanziate sulla L.R. n. 37/1994 solo nel caso in cui non risultino beneficiarie di contributo per il 2022 ai sensi della L.R. n. 13/1999 in materia di spettacolo dal vivo.


L’Avviso, approvato con Deliberazione della Giunta regionale 438 del 21 marzo 2022, si rivolge a Organizzazioni, Associazioni, Istituzioni culturali, Comuni e Unioni di Comuni.

La Regione Emilia-Romagna, in applicazione della L.R. 37/1994 e ss.mm.ii., intende sostenere l’attuazione di progetti che prevedano attività e iniziative di dimensione sovralocale, coerenti con gli obiettivi con le finalità della Legge Regionale e gli obiettivi indicati nel Programma degli interventi per il triennio 2019-2021, approvato con deliberazione dell’Assemblea Legislativa n. 193 /2019 e ancora in corso di validità.

A disposizione sul bilancio regionale per contributi a sostegno delle iniziative promosse da soggetti pubblici e privati per l’anno in corso vi sono 2,4 milioni di euro.

Di seguito le novità sostanziali rispetto alle precedenti edizioni:

· I Comuni capoluogo non partecipano a questo Avviso così come quei Comuni con popolazione superiore ai 50.000 abitanti che promuovano nel 2022 progetti di rilevanza nazionale e con caratteri di spiccata innovazione: a questi Comuni è riservato un bando a sé

· La possibilità di presentare progetti di rete con altri soggetti pubblici e privati è riservata solo ai Comuni. Organizzazioni, Associazioni, Istituzioni culturali e Unioni di Comuni possono presentare esclusivamente progetti in forma singola

· La soglia minima di accesso per presentare domanda di contributo è stabilita in 20.000,00 Euro per tutti i soggetti ammissibili.

L’apertura dell’Avviso, quindi la possibilità di presentare i progetti e richiedere il finanziamento regionale, tramite piattaforma telematica Sib@c (Sistema Informativo Bandi Cultura), è prevista per mercoledì 13 aprile 2022.

La piattaforma per la presentazione delle domande sarà dunque attiva esclusivamente dalle ore 10 di mercoledì 13 aprile alle ore 16 di mercoledì 4 maggio 2022.

La domanda di contributo dovrà essere presentata esclusivamente tramite l’applicativo Sib@c seguendo le modalità e la procedura illustrata nelle Linee guida utente Sib@c.

Prerequisito per l’accesso a SIB@C è l’essere registrati ad uno dei due sistemi di gestione delle identità FEDERA o SPID, con le seguenti specifiche: livello di affidabilità alto e policy password media (dati personali) in caso di utenza FedERA ; livello L2 per l’utenza SPID . Questo è necessario in primo luogo per chi ha responsabilità della firma della domanda (legale rappresentante o Sindaco/dirigente…) ma anche per chi eventualmente si occupa della compilazione.

Per informazioni riguardanti i contenuti e il funzionamento della piattaforma informatica Sib@c, durante l’inserimento delle domande è possibile contattare gli operatori al seguente indirizzo mail: infosibac@regione.emilia-romagna.it

Stato del bando Scaduto

Data inizio
13/04/2022
Data fine
05/05/2022